Italy
+39 3334573458
info@francescocuffaro.it

MES, MES-LIGHT, SURE, BEI, Recovery plan e Coronabonds

Sede della comunit'à europea dove viene deciso cos'è MES

Cosa sono e come funzionano?


Il MES(Meccanismo Europeo di Stabilità) è una istituzione che ha lo scopo di elargire prestiti agli Stati che si trovano in difficoltà economiche e che ne fanno richiesta. Utilizza un fondo alimentato con i contributi di tutti gli stati aderenti all’euro.
Perché NON piace al governo italiano?
Il MES impone delle condizioni stringenti sui parametri economici statali (spesa pubblica, rapporto deficit/PIL, riforme strutturali) per concedere il prestito. Inoltre l’entità non può superare il 2% del PIL (per l’Italia sarebbero circa 36 miliardi, obiettivamente pochi).

La capogruppo Von der Leyen ha proposto una versione light del MES che prevede l’assenza di ogni condizione nel caso in cui i fondi venissero impiegati direttamente nella sanità.
La commissione ha inoltre istituito il fondo SURE (Support to mitigate unemployment risks in emergency) che avrà una dotazione di 100 miliardi ottenuti attraverso l’emissione di prestiti (obbligazioni con il rating più alto AAA e quindi a tassi bassissimi) garantiti per 1/4 dagli Stati membri e per 3/4 dalla BCE e verrà utilizzato per pagare la cassa integrazione di tutti i lavoratori rimasti a casa per il lockdown.

Un’altra misura di aiuto è stata messa in campo dalla BEI (Banca Europea per gli Investimenti) che ha destinato 200 miliardi per prestiti sopratutto alle PMI sempre attraverso l’emissione di obbligazioni AAA. Il quarto ed ultimo pezzo del puzzle è rappresentato dai cosiddetti “coronabonds” ovvero degli Eurobonds (obbligazioni AAA garantite dalla comunità europea) comuni emessi dunque ad un tasso molto basso uguale per tutti gli stati.
Perché i coronabonds NON piacciono ai paesi del nord Europa?
I paesi con una situazione debitoria migliore di quella italiana (Germania, Olanda ma anche Finlandia) non sono d’accordo a condividere questi debiti perché temono che i paesi del sud Europa ne faranno un cattivo uso e saranno più esposti ad un eventuale default. Dall’altro lato invece, paesi come l’Italia avrebbero la possibilità di indebitarsi senza vincoli. Queste al momento le carte messe in tavola dalle varie istituzioni europee.
Saranno gli unici? Saranno sufficienti? Lo vedremo nelle prossime settimane, di certo sono misure strettamente necessarie da attuare nel più breve tempo possibile

 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments